タグ別アーカイブ: libro

Tove Jansson – Il libro dell’estate

Tove Jansson - Il libro dell'estate

Tove Jansson – Il libro dell’estate

Italian | Iperborea | 1995 | ISBN: 8870910075 | 164 pages | EPUB | 3 MB

«Senza un’infanzia felice non avrei mai incominciato a scrivere», dice Tove Jansson. Ed è proprio quella felicità che emana dai suoi scritti: l’espressione di quel raro equilibrio fra sicurezza e rischio, sfida e ritorno, ribellione e rifugio, paura del nuovo e desiderio di provare, timore e sete di conoscere, bisogno di solitudine e necessità di affetti. È la felicità di camminare su un filo teso, sapendo che vi è comunque una rete di protezione, del sentire con intensità, del prendere la vita sul serio, ma accettandola così com’è. Da qui l’affinità e l’intesa fra Sofia, la bambina che inizia ad affrontare la vita, e la nonna, che l’ha vissuta a fondo, l’ha amata con la saggezza di non pretendere di capirla e sa che fra poco dovrà lasciarla. Il loro dialogo, che spazia su ogni cosa che sta fra il crescere e il morire, è come una musica che resta a lungo nell’orecchio, come una sonatina.

Alessandro Baricco – Next. Piccolo libro sulla globalizzazione e il mondo che verrà

Alessandro Baricco - Next. Piccolo libro sulla globalizzazione e il mondo che verrà

Alessandro Baricco – Next. Piccolo libro sulla globalizzazione e il mondo che verrà
Italian | Feltrinelli | 2015 | EPUB | Pages 52 | ASIN: B015R9ER34 | 10.7 Mb

Un piccolo libro. Un grande tema. Esiste davvero la globalizzazione? O, in altri termini, esiste davvero un nemico radicale chiamato globalizzazione? Alessandro Baricco prende le mosse da un assunto molto preciso: non dare nulla per scontato.

Paul Auster – Il libro delle illusioni

Paul Auster - Il libro delle illusioni

Paul Auster – Il libro delle illusioni
Italian | 2003 | ISBN: 8806165003 | PDF/EPUB | 140 pages | 3.7 MB

Professore universitario e critico di prestigio, David Zimmer trascorre le sue giornate in uno stato di semicoscienza alcolica davanti alla tv da quando ha perso moglie e figli in un incidente aereo. Ma una sera un vecchio film comico del cinema muto lo scuote dal torpore: il regista del film, Hector Mann, è scomparso nel 1929 all’apice della sua carriera. Affascinato, Zimmer decide di ricostruire la vicenda e, dopo accurate documentazioni, pubblica un libro sull’argomento. Ma, a un anno dalla pubblicazione, una lettera spedita da una cittadina del New Mexico arriva a confondere tutte le sue conclusioni: è firmata dalla moglie di Mann e dice che il regista sarebbe lieto di incontrare il suo biografo.